Tenere gli scarichi di casa puliti: come si fa

A tutti sarà capitato più volte di vedere l’acqua stagnare all’interno della vasca del lavandino senza che scorra giù nello scarico. Questo problema si presenta quando lo scarico intasato otturato perché pieno di sporco. Per tenere gli scarichi domestici liberi ed evitare gli ingorghi, bisogna fare più attenzione a quello che finisce nel lavandino. Questa breve guida sarà utile a tutte quelle persone che periodicamente sono costretta a chiamare l’idraulico per liberare gli scarichi otturati dato che indica i residui da non mettere nel lavandino.

  • I capelli

Tra i peggiori nemici delle tubature, ci sono sicuramente i capelli ma anche i peli e simili. Dopo avere pettinato i capelli, quelli caduti nel lavandino vengono buttati nello scarico troppo spesso creando una ostruzione che impedisce all’acqua di scorrere via. All’interno della tubatura, i capelli creano un terribile groviglio difficile da eliminare, se non chiamare l’idraulico che stura il lavandino. Per evitare la chiamata, è sufficiente fare maggiore attenzione e buttare i capelli nel cestino.

  • Gli avanzi di cibo

Un problema che spesso crea ingorghi nel lavandino della cucina è causato dagli avanzi di cibo. Tutti i pezzettini di cibo che ci sono nei piatti e nelle pentole non devono finire dello scarico ma possono essere bloccati inserendo un semplicissimo filtro sullo scarico. Chicchi di riso, briciole, fettine di alimenti, etc. si bloccano nel filtro da svuotare nel sacchetto del residuo organico / umido per scongiurare le ostruzioni nel lavandino.

  • La polvere e la spazzatura

Purtroppo, diverse persone hanno la cattiva abitudine di buttare all’interno del lavandino la polvere e la spazzatura raccolte con la paletta da terra passando la scopa. È un errore che blocca lo scarico del lavandino indipendente dove il corretto deflusso dell’acqua. Tutti i residui come polvere e terra raccolti possono ostruire le tubature che non funzionano più come dovrebbero. Dopo aver spazzato per terra, lo sporco raccolto con la paletta va buttato nel cestino.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.idraulicoromaprezzi.it