Bookmakers online stranieri: quali sono i bonus di benvenuto offerti?

In questo articolo voglio parlarvi di quali sono i bookmakers online stranieri che offrono i migliori bonus di benvenuto.

1xbet: 1xbet bookmaker mette a disposizione come bonus di benvenuto 100€. Potete poi usarlo sui molti eventi sportivi disponibili. I più famosi sono sicuramente il calcio, la pallacanestro, il tennis, la pallavolo, il cricket, il baseball, l’hockey su ghiaccio e le corse ippiche. Questo bookmaker conta oltre 400 mila utenti registrati che scommettono anche nella sezione virtuale, aperta tutti i giorni 24 ore su 24.

Astekbet: è uno dei casinò che offre bonus interessanti sulle perdite. Prima però vediamo quello sul primo deposito. E’ un bonus di benvenuto al 100% per un massimo di 100€. Significa che se versate 100€ il casinò vi da un bonus di 100€ ulteriori. Per quanto riguarda le scommesse perdenti c’è un bonus dedicato. Se perdete 20 scommesse con una puntata di almeno 2 dollari l’una vincete 100 dollari. Se perdete consecutivamente 20 scommesse da 5 dollari l’una vincete un bonus da 250 dollari. Se ne perdete 20 con puntata minima di 10 dollari l’una, vincete un bonus di 500 dollari.

Lsbet: questo bookmaker vi da un bonus sul primo deposito del 100% per un massimo di 100 euro. Si tratta di un ottima piattaforma attiva da sei anni e concessa dallo stato di Curacao. Potete scommettere su una grande varietà di settori. Calcio, Tennis, Calcio, Basket… e tutti gli altri sport più o meno noti. C’è anche una sezione casinò dove potete giocare a Blackjack, Roulette, Hold’em Poker, Three Card Poker.

Halkbet: Viene grstito dalla società Dervace Investments Ltd e opera con la licenza di Curacao. Il bonus di benvenuto è del 100% sul primo deposito ed è uno dei migliori in circolazione. Pensate che potete ricevere fino a 1000€! Il deposito minimo che dovete fare è di soli 10€. Ci sono molti altri bonus, come quello se invitate un amico per esempio.

Di bookmakers stranieri con eccellenti bonus di benvenuto ne esistono tanti altri, vi consiglio di approfondire su bookmakerstranieri.com.

Quali sono i migliori droni con videocamera

Sul mercato esistono davvero tanti tipi di droni. Ci sono quelli giocattolo, pensati esclusivamente per motivi ludici, quelli invece realizzati a scopo civile per tenere d’occhio le frontiere, combattere i narvotrafficanti, portare la rete internet dove c’è bisogno e soprattutto velocizzare gli interventi di sicurezza in caso di bisogno e di rischio.

Oggi però vi spieghiamo come scegliere i migliori droni con telecamera. Come accade un po’ per tutte le categorie ci sono droni più o meno professionali. In questa guida cerchiamo di aiutarti nella scelta.

Un ottimo drone per principianti per esempio è l’UDi u818A. Si tratta di un prodotto resistente e a basso costo che vi permette di accedere a una buona serie di funzioni. Il drone è protetto in caso di urti grazie alla copertura in telaio massiccio. Soprattutto i rotori e le eliche sono ben protette.

In caso di problema comunque sappiate che le eliche sono facili da sostituire e non hanno un costo inaccessibile. L’UDI U818A possiede chiaramente una videocamera e questo permette di realizzare ottimi video da 640 x 480. Il problema, ma è comunque comprensibile visto il prezzo molto contenuto, è che i video possono risultare mossi a causa delle vibrazioni prodotte dal drone. Per chi vuole usarlo a scopo ludico si tratta comunque di una scelta molto buona.

Si passa poi a modelli molto più particolari e tecnici, come il DJI Phantom 3 che costa quasi 8 volte tanto il modello appena visto. Permette di registrare fino a 30 fotogrammi al secondo, ha un’ottima risoluzione e una telecamera rinforzata. I video hanno una qualità senza dubbio migliore.

Ci sono poi i migliori droni giocattolo con telecamera, ideali per esempio per chi vuole usarli senza scopi lavorativi o comunque professionali. I droni giocattolo con telecamera sono ideali per chi vuol fare pratica e iniziare così a entrare nel mondo dei droni. Ne esistono diversi modelli davvero economici e sono sufficienti una trentina di euro per comprarli.

Noleggio con conducente: perché preferirlo?

Ecco quali sono le ragioni per cui sempre più persone sono inclini a preferire il servizio di ncc Roma e dintorni che non delude mai le aspettative.

Ottime prestazioni su strada

Le automobili del servizio di noleggio con conducente sono delle migliori case automobilistiche e ciò assicura le  migliori performance su strada. Nei tratti in cui i limiti lo permettono, questi mezzi viaggiano a velocità perfette. La scelta di certe automobili piuttosto di altre di case automobilistiche minori sta proprio in questa differenza non trascurabile.

Viaggio comodo e confortevole

Il viaggio che si intraprende con il noleggio con conducente è molto molto comodo. Basta con i terribili viaggi sui mezzi pubblici dove si sta schiacciati e scomodi e basta anche con i taxi puzzolenti e sporchi: è finalmente arrivato il momento di viaggiare in prima classe grazie a tutti i comfort, le automobili sono infatti full optional.

Autista esperto

Alla guida si trova sempre un autista super esperto che conosce alla perfezione le strade, tanto da riuscire ad evitare i tratti più trafficati che si bloccano durante le ore di punta. Ovunque si voglia andare, l’autista conduce perfettamente al punto senza fare giri assurdi.

Prezzo senza sorprese

Il prezzo del servizio di ncc Roma è fisso e no c’è il rischio di vedersi arrivare un conto altissimo. Come invece a tanti capita quando sono saliti sul taxi che si paga in base al chilometraggio effettuato. Non ci sono soprese con il noleggio con conducente che funziona in modo diverso rispetto al vecchio taxi dove l’autista cerca spesso di imbrogliare, soprattutto chi non è del posto per avere più soldi.

Rispetto degli orari

Una della maggiori prerogative del servizio di auto noleggio con conducente privato a Roma è rispettare gli orari in modo da no fare brutte figure agli importanti appuntamenti di lavoro o anche di tipo personale. È un fattore davvero fondamentale che assicura di no perdere il volo, cosa che invece scegliendo altri mezzi purtroppo capita.

Recensione di Betrally, perché sceglierlo

Betrally è uno dei leader del settore delle scommesse online. Oggi infatti parliamo di bookmakers e come non dedicare un po’ di spazio alla piattaforma che nel 2013 ricevette la carica di “miglior bookmakers dell’anno”.

Ma facciamo un passo indietro, Betrally scommesse è un marchio registrato che nasce nel 2004. attualmente è uno dei migliori su cui giocare e dal primo giorno di carriera ad oggi non ha mai smesso di crescere. I clienti lo scelgono perché è un punto di riferimento, un po’ un faro nel buio possiamo dire.

Quali eventi principali sportivi tratta? Inoltre quali sono i metodi di pagamento che permette di utilizzare? Queste sono due delle domande importanti alle quali è bene rispondere poco per volta. Non resta che iniziare.

Per quanto riguarda gli eventi sportivi si trovano naturalmente gli sport più amati e seguiti nel mondo. C’è il calcio, il tennis, la box, il basket, il ciclismo, il beach volley e molti altri ancora. Addirittura c’è scelta anche nel settore dei giochi olimpici.

Eventi reali e virtuali sono parte della piattaforma, l’utente infatti può scommettere sempre anche 24 ore su 24. merito degli eventi virtuali in quest’ultimo caso. Per quanto riguarda l’affidabilità possiamo dire che le persone iscritte la prendono come punto di riferimento. Inoltre, come detto precedentemente venne anche eletta come  miglior bookmakers dell’anno!

Ottima sotto molti aspetti, per esempio la Betrally oltre all’Italia si trova anche in oltre 100 Paesi. Ricordiamo che si trova nella città di Nicosia la sede legale (Cipro). Iscriversi è facile e veloce, la pagina risulta intuitiva.

L’assistenza clienti inoltre è ottima e quindi da tenere in considerazione specie se si è nuovi del settore. Una qualunque domanda può essere fatta e i tempi di attesa non sono affatto male. Molte piattaforme hanno un’assistenza clienti che impiega tantissimo tempo per rispondere oppure non risponde affatto perché non presente. Ma non è il caso della Betrally. Ricordiamo che si possono contattare per vie email, telefono e live chat. Il servizio qui presente di assistenza clienti è completo a 360 gradi, ovvero attivo ogni giorno della settimana e per 24 ore su 24.

Come si svolge un funerale: 3 possibilità diverse

Quando si parla di svolgimento dei funerali, ci sono diverse tipologie di sepolture che la famiglia può scegliere per onorare la memoria del proprio caro che è venuto a mancare.

Sepoltura classica: l’inumazione

Si tratta di inumazione quando ci si riferisce al tipo di sepoltura più classico che ci sia. In tal caso, viene scavata una nuova tomba dove riporre la salma, preparata dall’agenzia funebre come si deve. Tutto quello che serve per organizzare i funerali, è preso in carico dagli esperti dell’agenzia che sono sempre pronti a fornire il loro aiuto professionale, occupandosi di servizi come la prenotazione del loculo al cimitero e la fornitura della cassa in legno dove riporre la salma.

Sepoltura di famiglia: la tumulazione

Nel caso della tumulazione, vuol dire che al slama del defunto viene seppellita in una tomba di famiglia, o anche in una cappella. La famiglia che già ha un loculo famigliare al cimitero, seppellisce i suoi cari in questo luogo sena perciò che ci sia la necessità di ordinare un nuovo loculo. Spesso la tomba di famiglia è presso un cimitero diverso da dove si svolge il rito funebre, perciò non è raro che l’ultima parte della cerimonia funebre, la sepoltura, vi debba svolgere in un cimitero che no è quello adiacente alla parrocchia dove abitava il defunto.

Un’usanza sempre più diffusa: la cremazione

Esiste anche la possibilità di non seppellire il corpo in uno dei due modi precedenti ma di optare per un’altra soluzione. Nel caso della cremazione, sempre più frequente anche quando si tratta di riti religiosi, il corpo vien bruciato e vengono sepolte le ceneri. Non è però possibile tenere le ceneri in casa o spargerle dove si preferisce, ma anche queste vanno portate al cimitero dove vengono messe apposite cellette, prenotabili sempre tramite le pompe funebri che sa bene che cosa fare per organizzare un funerale. L’urna vien anch’essa fornita dall’agenzia che ha tutto ciò che serve.

Per info e / o prenotazioni: www.chiericoniroma.it

San Vincenzo (LI): quali sono le spiagge da frequentare

Il comune di San Vincenzo è una nota meta turistica tra il mar Tirreno e Ligure in Toscana. Poco a sud di Livorno, sorge questo comune in riva al mare la cui costa è conosciuta anche come costa degli etruschi per la presenza di ritrovamenti di questo popolo pre romano in tutta la zona. Ecco quali sono le san vincenzo spiagge divise in base al tipo di turismo che si desidera fare.

Per le famiglie: la Conchiglia

La spiaggia detta la Conchiglia è perfetta per le famiglie che infatti la frequentano spesso grazie a una serie di servizi e non solo. Il facile accesso alla spiaggia dalla strada, assicura l’arrivo di molte famiglie anche con bambini piccoli. L’arenile si caratterizza per la presenza di sabbia fine e dorata; il mare ha acque azzurre e il fondale scende in modo dolce così da permettere la balneazione sicura anche a chi non è un nuotatore provetto; i rischi per i bambini sono perciò minimi e in genitori possono stare tranquilli.

Per gli amanti della natura: Parco Rimigliano

Vicinissimo a San Vincenzo, il parco costiero di Rimigliano è balenabile. La spiaggia è davvero bella da vedere con dune di sabbia e arbusti come i pini maritini alle spalle. Ci sono dei servizi igienici pubblici e delle docce ma il resto è spiaggia libera così da poter avere il minor impatto possibile in questo meraviglioso tratta costiero che mantiene la sua naturalezza. Il paesaggio è davvero molto bello ed è possibile allungare lo sguardo verso l’orizzonte e scorgere le molte isole dell’arcipelago toscano.

Per i nudisti: Nido dell’Aquila

Per chi preferisce il nudismo, esiste una spiaggia dove è ben tollerato. Si tratta della spiaggia del Nido dell’Aquila. In Toscana è tollerato il naturalismo e qui è permesso farlo così da no dar disturbo a nessuno e stare in tranquillità, lontano da sguardi indiscreti. Le san vincenzo spiagge non sono nudiste ma dedicate per lo più alle famiglie ma qui esiste questa possibilità.

Sexy Shopy, lo store online dedicato all’eros

Oggi, con il diffondersi di una cultura orientata sempre di più verso il benessere, l’armonia e l’equilibrio del corpo e della mente, anche la vita sessuale ha acquisito un’importanza fondamentale, sia per le coppie che per i single. Avere fantasie e desideri erotici non è più considerato strano, anzi, oltre ad essere normale per chiunque, è un modo per prendere la vita con creatività, entusiasmo e libertà di espressione.

Perché allora non incentivare la fantasia e sviluppare le potenzialità erotiche e sessuali con qualche gadget piacevole, intrigante e coinvolgente? Su Sexy Shopy ognuno può lasciarsi catturare dalla voglia di sedurre e di coinvolgere il partner in un gioco di passione e desiderio, scegliendo l’accessorio più adatto al proprio carattere e allo stile di espressione sessuale preferito.

Nell’intimità di una coppia, non ci sono limiti nella ricerca del piacere e nel soddisfare i reciproci desideri. Utilizzare uno o più sex toy, indossare biancheria intima provocante, gustare quei cibi che favoriscono la carica erotica e sensuale sono tutti comportamenti mirati al raggiungimento di un piacere più intenso e prolungato e di una maggiore complicità.

Perché rivolgersi ad un sexy shop online

Acquistare i gadget erotici online è la soluzione ideale per avere a disposizione un ampio assortimento di prodotti di alta qualità, una serie di suggerimenti utili per trovare la propria dimensione ideale e un’assistenza professionale e accurata prima e dopo l’acquisto. Chi non ha ancora esperienza nell’uso di questi dispositivi, in questo modo ha l’occasione di scoprirne le funzionalità e le caratteristiche, e di individuare il modello più adatto per soddisfare i desideri e aggiungere una nota di trasgressiva sensualità al rapporto di coppia.

Un sex toy è un’idea regalo interessante per il partner, per un amico o un’amica con cui si è molto in confidenza, o semplicemente anche per sé stessi, per imparare a conoscersi meglio e per sorprendersi di fronte all’aspetto più erotico e conturbante della propria personalità.

Il gadget migliore per chi non ha esperienza

Uno dei sex toy più diffusi e utilizzati soprattutto da chi non ha ancora iniziato del tutto a conoscere questo tipo di prodotti è l’ovetto vibrante, un divertente giocattolo erotico tipicamente femminile ma destinato anche ad un piacere intenso e condiviso. Sostanzialmente, si tratta di un piccolo “ovulo” in materiale antiallergico, liscio e confortevole da portare che, trasmettendo una vibrazione modulabile, comporta come risultato una sensazione di piacere molto forte e spesso il raggiungimento dell’orgasmo.

Le dimensioni compatte e la forma tondeggiante dell’ovetto vibrante lo rendono perfetto anche per una persona che avesse da poco iniziato ad utilizzare questo tipo di strumenti di piacere: la scelta migliore per chi desidera iniziare a gestire con creatività sia il rapporto di coppia che l’autoerotismo. Alcune versioni di questo gadget sono infatti dotate di sistema di comando a distanza tramite tecnologia wireless e applicazione digitale, perfetto per le coppie che desiderano mantenere sempre vivo il gioco erotico anche nei momenti in cui si trovano in luoghi diversi e distanti.

Sigarette elettroniche e vantaggi: un risparmio assicurato!

Tra le News sigarette elettroniche più importanti in assoluto che spesso fanno cambiare idea a chi fuma da molto tempo ci sono quelle relative alle spese da sostenere per compare tutto quello che serve. È sufficiente fare un rapido calcolo per scoprire che è proprio vero e la soluzione per risparmiare e salvaguardare i propri guadagni è quella di passare alla sigaretta elettronica, detta anche e – cig, che è anche più salutare.

Uno sborso annuo davvero alto

Il costo delle sigarette è sempre molto alto anche per colpa delle accise imposte dalla Stato che hanno lo scopo di rendere sconveniente il loro acquisto perché dannoso per la salute, come succede con gli alcolici. Il costo mensile moltiplicato per i 12 mesi dell’anno dà una cifra davvero esagerata anche per chi fuma poco, solo una sigaretta al giorno. Tutti questi soldi possono essere risparmiati se si smette con l’abitudine del tabagismo, che è oltre tutto dannosa per la salute anche di chi sta vicino al fumatore per via del fumo passivo.

Non dimenticare gli accendini!

Non solo pacchetti e “stecche” di sigarette ma nel calcolare la spesa annua per fumare vanno anche inclusi gli accendini che hanno un costo medio che supera l’euro al pezzo. Un accendino dura davvero pochissimo per diverse ragioni: lo si perde o qualcuno se ne impossessa. La durata di un accendino fa sì che al mese si debbano spendere anche 5 euro per acquistarne di nuovi. Inoltre, va inclusa anche la spesa per il posacenere che però una volta acquistato dovrebbe essere sufficiente.

Una solo acquisto e poi basta

Una delle news sigarette elettroniche più interessanti e lette che c’è riguarda l’enorme risparmio che si riesce ad avere poiché la sigarette elettronica si acquista una sola volta e poi basta. L’unica spesa che si sostiene periodicamente è quella dell’acquisto del liquido da mettere nel serbatoio ma ogni confezione ha un durata davvero molto ampia poiché basta pochissima miscela per fumare più e più volte.

Scegliere il frigorifero giusto per te, ecco alcuni consigli

Vivere in una casa significa avere molte cose a cui pensare. Gli elettrodomestici per esempio non solo semplificano la vita, ma sono anche essenziali per certi verzi. Basta pensare al caro e vecchio frigorifero, come vivere senza quest’ultimo?

Oggi parliamo di come scegliere un frigorifero, le cose da sapere sono un po’. Tuttavia, garantiscono la scelta di un prodotto eccellente. Questo almeno secondo le proprie aspettative. Ci sono frigoriferi che hanno delle funzioni e caratteristiche splendide, ma naturalmente ci si allontana dalla media e si entra nella fascia di prezzo alta- elevata.

Ecco alcuni dati importanti attinenti all’acquisto di frigorifero:

  1. Classe energetica. La classe energetica è importantissima visto che si parla di consumi. Basta considerare che questo elettrodomestico è sempre in funzione, per cui è bene puntare almeno a un modello con classe A oppure A+
  2. Rumorosità. Il frigorifero è sempre acceso, quindi se rumoso non darà tregua quando si è in casa. Più silienzioso significa massima tranquillità
  3. Spie. L’elettrodomestico in questione è bene che disponga delle apposite spie, così che in caso rimanga aperto suonera ed emettera la luce che segnala di chiuderlo correttamente. Ci sono anche quelle che indicano quando manca la corrente
  4. Capienza. La capienza del frigorifero è tutto, ovvero un altro aspetto da non tralasciare. Si conta per lo più in base a quante persone vivono in casa. Per i single o comunque che non hanno nessuno in casa con se, un frigorifero da 150 litri è ottimo
  5. Tipologia no frost. Il frigorifero con freezer no frost semplifica la vita e allo stesso tempo migliora le spese sulla bolletta. Questo perché non si crea la brina e la temperatura interna rimane sempre ottima e quindi uniforme
  6. Due motori separati. Ci sono i modelli con due motori separati, questi sono rispettivamente per il frigo e il freezer. Ottimi perché possono funzionare anche separatamente.

Ci sono naturalmente altre cosa da tenere in considerazione. Ormai questo settore ha fatto passi da gigante. Concludiamo dicendo che un valido marchio su cui fare affidamento è la Frigo Beko. I modelli realizzati sono ottimi e adatti a ogni esigenza.

Seconde case al mare: sono davvero un investimento intelligente?

Molte persone che vorrebbero investire acquistando una seconda casa hanno dubbi in merito a dove dovrebbe essere collegata questa. Un consiglio molto valido che aiuta a fare un investimento intelligente è quello di prediligere una casa che sia situata al mare, preferibilmente in una zona dove il turismo ha una lunga storia ed è perciò ben avvito ed affermato. Le case in vendita a codigoro sono un’ottima opportunità di investimento per diverse ragioni, tra cui la possibilità di rivendere in futuro, affittare oppure semplicemente passare le vacanze senza spese.

Trascorre le vacanze estive

Ogni volta che c’è l’occasione giusta basta montare in macchina e raggiugere la casa in provincia di Ferrara per trascorre le vacanze. Anche un weekend lungo grazie a una festività diventa un’opportunità per sfruttare la casa vacanze al mare. Invece di spendere uno stipendio interno per 5 giorni di vacanza si può sfruttare la casa al mare e trascorre lì dei momenti di relax senza dover svuotare il portafoglio.

Acquistare per poi rivendere

Le case in vendita a codigoro sono un ottimo investimento per il futuro perché qui il mattone non cala il suo prezzo, anzi. Investire oggi nell’acquisto di una casa vacanza in provincia di Ferrara significa avere la possibilità di rivendere in futuro a un prezzo più alto; nelle zone molto turistiche come queste, il valore del mattone non cala ma permette di avere un guadagno se si dovesse decidere di rivendere in futuro. A pochissima distanza dal mare, una casa di questo tipo ha un enorme valore.

Destinare l’immobile all’affitto

Una casa a Codigoro nella provincia ferrarese può anche essere affittata nei periodi in cui non la si usa. Per avere un flusso di entrate che permette di ripagare l’investimento fatto per l’acquisto. Nei periodi in cui l’immobile non si usa per i propri scopi, questo può essere destinato all’affitto al fine di avere un flusso di entrate costante. Non è difficile dare in affitto un immobile di questo tipo dato che le richieste sono sempre moltissime, anche in bassa stagione.