Come affrontare un viaggio in auto

Come affrontare un viaggio in auto

Un viaggio in auto offre sicuramente dei vantaggi che uno spostamento con altri mezzi non ha. Primo fra tutti la libertà di movimento senza limiti di orari e coincidenze. Se poi hai bambini con te in auto puoi viaggiare portando tutto il necessario. L’unico punto a sfavore è che in base alla destinazione, il viaggio potrebbe essere di molte ore.

Programmare il viaggio nei dettagli

Programmare il viaggio in orari non caldi, meglio se di notte, specie se stai viaggiando con dei bambini. Parti senza dimenticare di programmare anche le soste brevi o più lunghe nel caso chi guida deve riposare. Sarebbe un’ottima cosa se si riuscisse a dare il cambio all’autista così da non farlo stancare troppo. Non dimenticare di partire attrezzato con una borsa termica con acqua, bevande e cibi da cosumare. Se hai bambini piccoli considera soste frequenti per fargli consumare il latte o piccoli spuntini.

Altre piccole precauzioni

Oltre al riposo e ai cambi alla guida tieni presente che ci potrebbe essere chi soffre il mal d’auto quindi prima di partire è meglio consumare cibi secchi. Mettiti alla guida dopo aver riposato: tornare da una giornata di lavoro e affrontare subito un viaggio lungo non è consigliabile. Riposa prima di partire e se ti senti stanco fermati subito.

Se siete in cerca di sconti hotel vi consigliamo il sito www.scontihotel.it per trovare le migliori tariffe hotel ed offerte hotel!

COME SCEGLIERE LO SHAMPO ADATTO ALLE TUE ESIGENZE

COME SCEGLIERE LO SHAMPO ADATTO ALLE TUE ESIGENZE

Tutte noi abbiamo a che fare con il lavaggio dei capelli e ognuna di noi ha un’esigenza specifica che è caratterizzata dalla tipologia del capello. Dunque la scelta andrà fatta in base alle caratteristiche del capello e alla cura che vuoi dare alla tua chioma.

LA LUNGHEZZA DEI CAPELLI

Questa caratteristica è uno degli aspetti da considerare nella scelta del prodotto adatto, infatti i capelli lunghi necessitano di cure per evitarne la caduta, l’opacità o la secchezza mentre quelli corti hanno a volte la tendenza a provocare la forfora. Dunque sceglierai un prodotto che possa andare bene in base a questo aspetto.

CAPELLI GRASSI, SECCHI O NORMALI?

Altro aspetto molto importante nella scelta del prodotto. Sia che tu abbia i capelli lunghi o corti, una produzione eccessiva o nulla di sebo caratterizza anche quello che è il capello in se. Se i tuoi capelli sono eccessivamente grassi evidenziano una produzione eccessiva di sebo oleoso quindi vi sarà necessario scegliere un prodotto non troppo detergente e poco aggressivo.

Sono indicati shampoo a base di betulla, che ha proprietà disinfettanti e antifiammatorie, a base di ginepro, che va a influenzare le ghiandole che producono il sebo o a base tè che ha una funzione di sebo regolatore.

I capelli secchi necessitano, invece, di un trattamento a base di olio di oliva o di mandorle. Tutti i prodotti che li contengono sono indicati perché nutrono il capello e leniscono il fastidioso prurito che la secchezza provoca.

I capelli normali non rientrano nelle tipologie precendenti quindi il prodotto adatto va scelto in base alle sole esigenze estiche senza avere particolari necessità di ingredienti utili. Quindi, o un prodotto che accentua la lucentezza, o un prodotto che ti facilitera la messa in piega.

Se vuoi trovare un taglio di capelli a Pescara alla moda, ti consigliamo i servizi di Barberia Italia, di Piero Rinaldi. Scopri i servizi sul sito di Barberia Italia!

 

Protocollo Https obbligatorio per tutti i domini Blogspot

Protocollo Https obbligatorio per tutti i domini Blogspot

I domini Blogspot appartengono al circuito Blogger e Google ha forzato l’adozione del protocollo Https a garanzia della sicurezza dei dati trasmessi tra i server e i browser degli utenti. A dir il vero questo tipo di protocollo è altamente consigliato per tutti i proprietari di un sito web: Google ne incentiva l’utilizzo offrendo a chi sceglie questa opzione, una maggiore indicizzazione nella Serp. Il passo ulteriore è stato quello di predisporre l’adozione della versione Https per tutti i domini Blogspot: a questo proposito nelle impostazioni della categoria “di base”, è prevista già una voce denominata Re-indirizzamento Https, da attivare manualmente. Nessuna procedura macchinosa dunque ma una variazione imminente e facile da eseguire, da parte dell’intera comunità del network Blogger, per una maggiore sicurezza nonché integrità e riservatezza dei dati inviati tra i differenti siti web e i browser.

Ringraziamo per la consulenza gli esperti di Domainr.it e Rename.it, esperti di news sul domaining internazionale e italiano e rivenditori di brand aziendali e domini premium .it e com

I migliori elettrodomestici per la cucina su Amazon

Acquisti intelligenti, con sconti ed eventuale reso in 30 giorni su Amazon: tostapane, frullatore, bollitore, griglia per panini, mini-bistecchiera, microonde, friggitrice tutti con prezzi imbattibili.

Tra le varie case produttrici Ariete, Russell Hobbs, Philips, De’Longhi, G3 Ferrari e Melchioni sono le più gettonate e molti consumatori scelgono, oltre al rapporto qualità/prezzo ottimale, anche il design alla moda, con forma arrotondate e colori in linea con l’arredamento della propria cucina. I migliori elettrodomestici di uso quotidiano infatti sono quelli che si tengono a vista sul piano di lavoro e quindi rappresentano anche un elemento d’arredo. I piccoli elettrodomestici da cucina sono indispensabili nella vita di tutti i giorni, per chi ama cucinare, per chi ha figli piccoli o esigenze particolari di alimentazione come allergie o intolleranze: per questo è bene scegliere con attenzione la marca più affidabile al prezzo più conveniente.

Sui negozi online come Amazon ormai è sempre più frequente acquistare un regalo online. Anche in questo caso le regole d’oro sono sempre le stesse: leggere bene le recensioni e affidarsi solo a marche conosciute e dalla reputazione ottima.

Buoni acquisti online!

Come scegliere un bookmaker affidabile

Negli ultimi anni il settore delle scommesse online si è dimostrato uno dei pochi in ascesa, nonostante la crisi e le difficoltà economiche degli italiani. SI sono moltiplicati i player in questo settore, ottimo segnale per noi consumatori, che, con una maggiore possibilità di scelta, abbiamo a disposizione sempre più bonus ed occasioni per giocare spendendo meno e senza rischiare troppo.

Resta sempre valida la raccomandazione di affidarsi a bookmakers con licenza AAMS, per avere le garanzie che il sito in questione sia di una società seria e registrata secondo le regole del nostro Paese.

Oggi vi parleremo di NetBet Italia, una delle società più solide e conosciute in ambito internazionale. Questo player offre (come la maggior parte dei bookmakers di livello) sia scommesse sportive che giochi da casinò. È disponibile una piattaforma per il gioco mobile e la sezione di scommesse sportive “live”, con la possibilità di giocare in tempo reale a match iniziato.

Il bonus offerto è un bonus di benvenuto del 100% fino a 1000 euro! Basta registrarsi sul sito ed effettuare il primo deposito su casinò o mobile: riceverai un bonus del 100%. In altri termini raddoppierai il tuo deposito e potrai iniziare a giocare. Con 100 euro di deposito potrai subito avere, dunque, 200 euro di credito per giocare a ciò che preferisci. Ovviamente tutte le informazioni le troverete sul sito.

Altro punto a favore di questo sito è l’ottima assistenza. Non tutti i bookmakers sono perfetti da questo punto di vista; per Netbet abbiamo verificato che l’assistenza è disponibile e competente sia tramite email, tramite chat live e per telefono.

Uno dei migliori player in circolazione, il bilancio della nostra recensione è totalmente positivo. Provate pure, ricordandovi sempre che si tratta di giochi in denaro, quindi da affrontare sempre con prudenza e buonsenso!

Prossime olimpiadi in Brasile

Prossime olimpiadi in Brasile

A Rio de Janeiro, in Brasile, dal 5 al 21 agosto 2016, si terranno i giochi della 31sima Olimpiade e Rio sarà la prima città brasiliana ad ospitare un’edizione di giochi olimpici estivi. Numerose le città che avevano presentato la propria candidatura, da Buenos Aires (Argentina), a Bruxelles (Belgio), da Montreal a Santiago del Cile, da L’Avana (Cuba) a Nuova Delhi. Questo evento sportivo così antico e prestigioso vede sfidarsi gli atleti migliori del mondo, ogni 4 anni, da oltre 100 anni. Quest’anno avrà una meravigliosa location, tra splendide spiagge e montagne: il Brasile da sempre ai primi posti di classifiche sportive mondiali, dal calcio al parapendio, all’escursionismo nella foresta fluviale, avrà molto da offrire sia sul piano turistico che sportivo. Tutti potranno partecipare per il prezzo modico del biglietto, 7 milioni i biglietti in vendita, di cui più della metà a meno di trenta dollari.
Ringraziamo per l’articolo il sito Brasile.it

Come si registra un dominio?

Una volta ottenuto il tuo dominio personalizzato ed autentico, il prossimo passaggio da fare è la registrazione. Questo passaggio, fondamentale per la realizzazione del proprio sito web o blog, vi permetterà di entrare nel mondo di Internet senza più vincoli; ma come si può registrare un dominio?

I suoi passaggi sono semplici e molto chiari. Al giorno d’oggi esistono portali web che aiutano in alcuni passaggi fondamentali nella realizzazioni di un sito internet; alcuni dei siti di supporto che ci possono aiutare per la registrazione di un dominio sono:

Pop.it, NameCheap  che vende un dominio a prezzi stracciati, , Enom, DotSter, Register.com ma potete anche delegare il vostro Hosting alla registrazione del dominio attraverso  Keliweb,  SupportHost,  Bluehost, ma sono infinite le soluzioni.Una volta collegati a questi canali, registrare un dominio è semplice: Basta seguire le indicazioni.

Vi segnaliamo due siti sull’argomento:

Amazon Basic, una gamma di prodotti utili a prezzo basso

Amazon Basic, una gamma di prodotti utili a prezzo basso

Amazon.it ha una serie di vantaggi all’interno del suo portale web. Oltre alla vendita al dettaglio di migliaia di prodotti (dallo strumento musicale al cd, dall’indumento da indossare ad un paio di occhiali), garantisce piccoli prodotti utili a prezzi bassissimi; Questa opzione del pacchetto Amazon viene chiamata Amazon Basic.

All’interno di questa sezione potrai trovare altrettanti prodotti utili per quieto vivere (considerati utili per ogni situazione) come Il braccio per la televisione, Panni in microfibra, Cavi, cuffie, fodere, bracci per monitor e tanto altro a prezzi realmente bassi e alla portata di tutti. Questa sezione, caratterizzante per il portale in questione, è nata dall’idea di rendere i vostri acquisti sempre più flessibili e a prezzi “Basic”.

Con l’idea di essere sempre più avanti con le idee e di rendere partecipe i propri utenti, Amazon ha già riscontrato molto successo con questa opzione; difatti i clienti Amazon dichiarano di esser soddisfatti di questa sezione e che i prodotti, nonostante il basso costo, risultano comunque buoni e di un certo spessore.

Ringraziamo per questo articolo il sito Scelta Migliore, il punto di riferimento per le recensioni sui prodotti in vendita online; ecco gli ultimi elettrodomestici recensiti:

Studenti stranieri in affitto: un giro d’affari di 15 milioni al mese per il mercato immobiliare

Lo studio è stato realizzato da Uniplaces, che ha voluto quantificare il giro d’affari generato per il mercato immobiliare italiano dagli studenti stranieri che vengono a studiare nel nostro Paese e popolano le città universitarie più gettonate d’ Italia per quanto riguarda gli arrivi dall’estero, vale a dire Roma, Milano, Bologna, Torino e Firenze.

Secondo i dati registrati da Uniplaces, gli studenti internazionali che ogni anno decidono di spostarsi in Italia sono 55 mila.

Al primo posto nella classifica degli introiti c’è Roma, che propone in media una stanza in affitto a 433 euro mensili. Volume d’affari totale, in base ai 12 milioni di arrivi stimati annualmente, 5,2 milioni di euro al mese per la capitale. A Milano sale il prezzo per la singola stanza, siamo infatti a 495 euro al mese in media per stare in affitto. La città lombarda registra un numero di arrivi inferiore in base a quella laziale e il giro d’affari registrato è sui 5 milioni di euro.

Seguono Bologna, Torino e Firenze. Totale annuo per l’Italia, 15 milioni di euro al mese.

Ringraziamo per l’articolo il sito iRebulding.com, il nuovo punto di riferimento per la compravendita di immobili storici

Quale robot da cucina comprare?

Il primo passo da compiere da chi vuole comprare un robot da cucina è quello di pensare per bene alle nostre reali esigenze e all’uso che ne vogliamo fare, in modo tale da scegliere correttamente quale prodotto fa al caso nostro tra le innumerevoli proposte delle più grandi case costruttrici presenti sul mercato.
Le domande da porci sono:
cosa cuciniamo di solito?
– vogliamo cucinare con in robot o solo un aiuto nella preparazione nei piatti?
– quanto spazio abbiamo in cucina?
– lo utilizzeremo sempre o solo saltuariamente?
quante persone mangiano di solito?
Le risposte a queste domande ci faranno fare già una bella selezione; avremo le idee più chiare sulle dimensioni d’ingombro, sulla capacità, sulle funzioni che dovrà avere e sugli accessori (già presenti o da acquistare separatamente) da utilizzare.
Segnaliamo il sito di recensioni di elettrodomestici, tra cui anche robot da cucina, SceltaMigliore.it che contribuirà a chiarirci le idee sull’ampia varietà di prodotti presenti sul mercato.

Qui segnaliamo l’ottimo prodotto per qualità e prezzo Kenwood KMM770 Major Premier